Avvisi

Un asilo nido "aziendale" per il personale Unipd, intitolato a Milla Baldo Ceolin

L'Università di Padova ha sottoscritto una convenzione con l'Ipab Spes (Servizi alla persona educativi e sociali) di Padova per la realizzazione di un asilo nido ad uso del personale dell'Ateneo, sia strutturato che non strutturato. Grazie a questa convenzione, di durata decennale, l'Ateneo intende attivare un asilo nido con 50 posti, afferente a SPES stessa, che ne riserverà 40 al personale Unipd, con una tariffa convenzionata ridotta del 30% rispetto al tariffario generale.

L'asilo sarà nell'edificio Spes in via Ognissanti 72 a Padova, dove sono già presenti una scuola d'infanzia e una scuola primaria. La sua realizzazione sarà sostenuta dalla Fondazione Cariparo, che finanzierà la ristrutturazione dell'immobile; il completamento dei lavori è previsto entro il 31 luglio 2021.

«Garantire il massimo benessere ai nostri dipendenti è un obiettivo che da sempre ci siamo posti – afferma il rettore dell'Università di Padova, Rosario Rizzuto –. Sono felice, quindi, che il nostro Consiglio di amministrazione abbia approvato all'unanimità e con grande entusiasmo la convenzione per la realizzazione di un asilo nido dedicato al personale dell'Università, intitolato a Milla Baldo Ceolin. Si tratta di un'importante azione di welfare e di un progetto condiviso con Spes e Fondazione Cariparo, a cui va il nostro grazie convinto, per promuovere il bilanciamento vita-lavoro del personale, sostenere la genitorialità e in particolare la parità di genere, che è un obiettivo strategico dell'Ateneo».