Gestione del rischio clinico

MASTER II Livello

Direttore: Prof. Vladimiro Vida

Obiettivi: L'obiettivo del Master è quello di contribuire alla formazione teorico-pratica di professionisti nell'ambito della sanità affinché possano acquisire competenze specifiche in: identificazione degli eventi avversi che si verificano nel sistema sanitario e i connessi e dei fattori di rischio; utilizzare gli adeguati sistemi di rilevazione; prevenzione, gestione eventi avversi e delle loro conseguenze; capacità di ottimizzare le risorse economiche dedicate alla gestione del rischio clinico; capacità di saper promuovere la comunicazione organizzativa e l' integrazione fra le varie figure professionali.

Sbocchi professionali: Il Master contribuisce alla formazione teorica e pratica di figure professionali con le competenze specifiche di “clinical risk manager” con la capacità di: rilevazione, analisi e interpretazione dell'errore e delle sue conseguenze; prevenzione e gestione degli eventi avversi e delle loro conseguenze; progettazione e valutazione dei piani di gestione del rischio clinico all'interno della propria unità lavorativa o nell'ambito di un Dipartimento. Le figure professionali formate potranno trovare una collocazione professionale come: referente del rischio clinico presso unità operative e aziende sanitarie; collaboratore nella gestione giuridica dei sinistri e delle conseguenze degli eventi avversi; collaboratore nella valutazione economica delle varie situazioni connesse al rischio clinico.

Ulteriori informazioni presso il sito di Ateneo:
https://www.unipd.it/corsi-master/gestione-rischio-clinico